Pulsanti per il browser per tradurre pagine internet in italiano o nella propria lingua

Pulsanti per il browser per tradurre pagine internet in italiano o nella propria linguaImbattersi in pagine internet scritte in lingua diversa dalla propria è ormai una quotidianità soprattutto quando si è soliti cercare informazioni su più fonti nel web.

A forza di bazzicare siti stranieri, scritti in inglese ad esempio, è anche possibile apprendere svariati vocaboli e arricchire così la conoscenza di quella lingua. Ma nel caso in cui servissero precise informazioni, se non si conosce bene la lingua è bene tradurre la pagina internet in questione in italiano o comunque nella propria lingua madre.

Per effettuare tali traduzioni le risorse non mancano di certo come ad esempio quelle gratuite che abbiamo elencato in questo articolo. Solamente che questi servizi obbligano a copiare con il mouse il testo da tradurre e incollare il tutto sul corrispondente form per ottenere così la traduzione. Mentre invece sarebbe decisamente più comodo tradurla nella nostra lingua con un clic restando sulla pagina internet in questione. Tale modalità è possibile vediamo come fare.

La via più comoda e veloce è quella di servirsi di un bookmarklet, quei pulsanti che si aggiungono alla barra preferiti del browser internet per avere sempre e velocemente a portata di mano il servizio corrispondente. Dunque in questo caso ciò che occorre è un bookmarklet di traduzione lingue.

A disposizione c’è quello della Microsoft, Microsoft Translator Bookmarklet che al momento supporta ben 36 lingue. Per metterlo sul proprio browser internet ci si deve collegare con questa pagina e come nell’esempio sotto in figura:

Microsoft Translator Bookmarklet

cliccare il pulsante evidenziato in verde e nella lista selezionare la propria lingua. Infine tenere cliccato il link Traduci evidenziato in rosso (verrà scritto nella lingua appena indicata) con il tasto sinistro del mouse e trascinarlo e rilasciarlo nella barra dei preferiti del proprio browser internet (come nell’esempio sotto in figura):

Microsoft Translator Bookmarklet nella barra dei preferiti

Dunque da ora in avanti quando ci si ritroverà su una pagina scritta in lingua diversa dalla propria, per tradurla basterà cliccare il bookmarklet della Microsoft aggiunto ai Preferiti.

Anche Google Traduttore o Google Translate mette a disposizione un bookmarklet di traduzione da aggiungere ai preferiti del proprio browser internet. Supporta più di 60 lingue e per averlo ci si deve collegare con questa pagina e come nell’esempio sotto in figura:

Bookmarklet di Google Translate

individuare il link della propria lingua, quindi trascinarlo e rilasciarlo nella barra dei preferiti del browser. Anche in questo caso per effettuare la traduzione di una pagina web nella propria lingua basterà cliccare il bookmarklet di Google Translate.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati