Catturare immagini in automatico con la webcam ogni tot tempo – WebCamImageSave

Catturare immagini in automatico con la webcam ogni tot tempo – WebCamImageSavePer quanto riguarda la videosorveglianza fai da te, avevamo già parlato di alcuni utili programmi gratis come Vitamin D, Yawcam e TeboCam, tramite i quali sorvegliare una stanza a casa o a lavoro utilizzando la webcam del PC come videocamera per fare le riprese.

Software di questo tipo si rivelano utili quando per qualche motivo si ritiene necessario monitorare un ambiente per vedere ad esempio chi entra e che cosa fa.

Ma nel caso in cui registrare il video con la webcam per sorveglianza non è fattibile perché ad esempio c’è poca memoria nel disco fisso, invece di fare il filmato è possibile catturare le immagini dalla webcam ogni tot tempo desiderato, se si utilizza il programma gratis WebCamImageSave. Vediamo come funziona.

Facile da usare, WebCamImageSave è un piccolo ma ottimo software freeware che fra l’altro non richiede neanche installazione e che come appena detto consente di adoperare la webcam come macchina fotografica automatica, ovvero ogni tot minuti o secondi indicati dall’utente verrà scattata una foto la quale a sua volta e sempre autonomamente sarà salvata nel PC nella cartella che più si preferisce.

Dopo aver avviato il programma verrà visualizzata la finestra delle opzioni di cattura, Capture Options, (altrimenti richiamabile premendo F9 nella tastiera oppure cliccando Options-Capture options), da settare secondo le proprie esigenze (sotto in figura):

WebCamImageSave

1. Cliccare il pulsante Browse evidenziato in fucsia per indicare in quale cartella si desidera salvare le immagini che verranno catturate dalla webcam. Di default è indicata la cartella Images che verrà automaticamente creata dopo il primo scatto, a sua volta localizzata all’interno della cartella nella quale si ha estratto il programma.

2. Nell’area evidenziata dal riquadro verde digitare ogni quanti secondi la webcam deve scattare una foto alla stanza. Nel caso dei minuti esprimere la cifra sempre in secondi, ovvero due minuti ad esempio saranno 120 secondi e così via.

3. All’interno dell’area evidenziata in blu è possibile indicare la qualità delle immagini JPG che verranno catturate dalla webcam. Di default è impostata al 75% ma questo valore lo si può aumentare e diminuire in base al tempo di cattura impostato e all’eventuale spazio disponibile sul disco.

4. Cliccando il pulsante evidenziato in giallo è possibile regolare la posizione della data e ora che verrà impressa sulle immagini (di default è impressa nell’angolo in basso a destra); all’occorrenza è anche possibile disattivarla (sconsigliato) selezionando la voce None.

5. Confermare le impostazioni cliccando il pulsante OK evidenziato in rosso. Subito dopo aver confermato, la webcam inizierà a scattare foto ogni tot tempo indicato, dunque posizionarla nel luogo più appropriato per la videosorveglianza.

Per stoppare il programma sarà sufficiente chiuderlo e le immagini catturate saranno disponibili nella cartella di destinazione indicata precedentemente al passo 1.

N.B. E’ anche possibile catturare manualmente le immagini dalla webcam con questo programma cliccando il tasto F8 nella tastiera.

Compatibile con Windows: 2000, XP, Vista e 7

Dimensione: 52 KB

Download: Scarica gratis WebCamImageSave | Download diretto

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati