Scaricare nel PC e stampare le mappe di Google Maps – 4 modi per farlo

Scaricare nel PC e stampare le mappe di Google Maps – 4 modi per farloSoprattutto per i turisti a piedi che, anche se ormai è difficile, non hanno uno smartphone o qualche altro dispositivo simile tramite il quale reperire la mappa di una località via web, per orientarsi e vedere le vie da percorrere potrebbe tornare utile salvare nel computer per poi stamparle, le mappe di Google Maps.

In questo modo fra le mani si possono così avere le indicazioni stradali di proprio interesse, magari fatte ad oc a casa per uno o più specifici itinerari.

Dunque sotto a seguire andiamo a vedere quattro modi per salvare nel PC le immagini delle mappe di Google Maps per poi stamparle.

1. Il metodo più semplice è quello di usare Microsoft Paint (installato di default su Windows) o un software simile. Ovvero su http://maps.google.it basta prima visualizzare la mappa di Google Maps di proprio interesse e al livello di zoom desiderato, magari quello ottimale per vedere anche i nomi delle vie.

Quindi nella tastiera premere il tasto Stamp R Sist per copiare la schermata, andare su Paint e dalla barra degli strumenti incollare la schermata di Google Maps appena catturata, cliccando Modifica-Incolla (esempio sotto in figura):

Incollare mappa Google Maps su Paint

quindi cliccare File-Salva con nome, scegliere il formato immagine fra quelli disponibili e confermare il salvataggio della mappa nel PC.

2. Oppure ci si può affidare all’ottimo programma gratis GMapCatcher del quale avevamo parlato nel dettaglio in questo articolo con la guida all’utilizzo, che direttamente dalla sua interfaccia grafica (sotto in figura):

Google Map Saver

consente di cercare in Google Maps la località desiderata, zoomare il livello stradale fin quanto necessario e scaricare la mappa nel PC cliccando il pulsante di Download.

3. Ancora, si può usare il piccolo programma gratis Google Map Saver (GMS), che non richiede installazione ma va soltanto avviato e usato. Nella sua schermata (sotto in figura):

Google Map Saver

nell’area evidenziata dal riquadro fucsia si deve digitare il nome della località di proprio interesse, quindi avviare la ricerca cliccando il pulsante GO evidenziato dal riquadro verde, oppure premere il tasto Invio della tastiera.

Una volta terminato il caricamento, subito sotto verrà visualizzata la mappa, quindi zoomarla fino al livello necessario. Non resta che salvare l’immagine della mappa nel computer, dunque per farlo, cliccare il pulsante Save Image evidenziato dal riquadro rosso.

Compatibile con Windows: 2000, 2003, 2008, XP, Vista e 7

Dimensione: 432 KB

Download: Scarica gratis Google Map Saver (GMS)

4. Infine c’è Google Map Buddy, un altro piccolo programma gratis che non richiede installazione e tramite il quale reperire e scaricare in immagine le mappe di Google Maps. Facile da usare, dopo averlo avviato bisogna cliccare il pulsante Goto Google Maps – Go, a seguire nell’interfaccia grafica che verrà visualizzata (sotto in figura):

Google Map Buddy

cliccare il pulsante Select Area, quindi con il tasto sinistro del mouse, tenendolo premuto, tracciare l’area della mappa di proprio interesse. A seguire in Selection Details dal menu indicare il livello di zoom desiderato e salvare l’immagine nel computer cliccando il pulsante Create Map Image.

Compatibile con Windows: 95, 98, Me, NT, 2000, 2003, 2008, XP, Vista e 7

Dimensione: 512 KB

Download: Scarica gratis Google Map Buddy

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati