Come velocizzare lo streaming di Megavideo, YouTube e altri 160 siti

Come velocizzare lo streaming di Megavideo, YouTube e altri 160 sitiPer chi è solito guardare film e video su internet al PC, a seconda della velocità della propria connessione si potrebbe interrompere spesso la riproduzione del filmato perché il buffer non carica veloce lo streaming nel player video.

Questo problema si riscontra soprattutto su noti siti web come Megavideo e YouTube ma non solo, dove se si ha la connessione un po’ lenta, il caricamento di un video potrebbe essere piuttosto lungo.

Se in questi casi la migliore soluzione è quella di mettere in pausa il filmato lasciandolo caricare per 5-10 minuti in modo tale da continuare poi a vederlo senza interruzioni, oggi andiamo a vedere un’altra soluzione più comoda e istantanea, che consente di velocizzare il caricamento dei video su Megavideo, YouTube e altri 160 siti web, in tempo reale.

Il tutto grazie al programma SpeedBit Video Accelerator. Questo software, nella sua versione gratuita (Beta Free) è in grado di accelerare lo streaming di video in qualità normale e in alta qualità HQ, quindi ottimo per vedere più veloce film su Megavideo e video su YouTube senza blocchi di caricamento.

SpeedBit Video Accelerator funziona in automatico, ovvero lo si deve soltanto avviare e quando rileverà un filmato su uno dei siti supportati, qui l’elenco completo, inizierà subito ad agire sul buffer video facendolo caricare più veloce del normale. Andiamo a vedere come funziona.

Per prima cosa dopo averlo installato e avviato, chiudere e riavviare il proprio browser internet, quindi andare nella pagina web del video che si vuole guardare in streaming senza blocchi, ad esempio un film su Megavideo.

A questo punto quando il film verrà riprodotto, come nell’esempio sotto in figura:

SpeedBit Video Accelerator

in automatico partirà anche SpeedBit Video Accelerator (finestra in basso a destra) che inizierà ad agire sul buffer del player video facendo caricare velocemente lo streaming del filmato, che in questo modo lo si potrà vedere senza blocchi.

Unico neo del programma è che se da una parte effettivamente velocizza lo streaming video, dall’altra (in base al test effettuato su questa versione Beta del software) rallenta il caricamento delle altre pagine internet.

Per chi comunque decide di tenerlo installato, per fare in modo che SpeedBit Video Accelerator non si avvii automaticamente con Windows, cliccare la sua icona (vicino all’orologio di Windows) con il tasto destro del mouse, dal menu cliccare la voce Settings e nella finestra che verrà visualizzata togliere la spunta dalla voce Load Service on Startup, quindi confermare cliccando OK.

Nel caso in cui si volesse disinstallare completamente SpeedBit Video Accelerator  dal PC, procedere come spiegato in questo articolo.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 5.5 MB

Download: Scarica gratis SpeedBit Video Accelerator Beta



9 commenti

ma non supporta videoweed... anche se ci si arriva cercando proprio quello...solita presa per il c....

Rispondi

Supporta videowebtown. La lista dei siti supportati la trovi qui:

http://www.videoaccelerator.com/support/videosites/

Ti ricordo che questo blog non prende nessuno per i fondelli ma c'è la massima serietà.

Rispondi

come fccio per velocizzare nowvideo? non è incluso nella lista dei siti.

Rispondi

Se è supportato, puoi farlo con questo software.

Rispondi

come devo anche pagare per avere funzioni aggiuntive

allora vi dico solo una cosa

FA SKIFO

Rispondi

Anonimo come già scritto e come riportato nel sito dello sviluppatore il programma è gratis, dove hai letto che devi pagare?

Rispondi

Grazie! Funziona :-)

Rispondi

Non supporta nessun sito di streaming che senso ha?

Rispondi

Veramente ne supporta parecchi come riportato nel link dell'articolo. Guarda qui:

http://www.videoaccelerator.com/support/video-sites/

Rispondi

Posta un commento

Per sapere quando è stata pubblicata una risposta al tuo commento puoi ricevere una notifica selezionando Inviami notifiche (eccetto chi commenta come Anonimo). I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati.