Tre modi veloci per chiudere processi e programmi bloccati “Non risponde”

Fra i malfunzionamenti imprevisti del PC, uno dei più fastidiosi è quello dei processi, programmi, cartelle e file bloccati, contrassegnati nel Task Manager con la poco simpatica notifica di stato: Non risponde.

In alcuni casi il problema si risolve da solo entro qualche secondo senza toccare mouse e tastiera, in altri casi si deve intervenire manualmente tramite il Task Manager di Windows e nei casi più critici si deve invece riavviare il computer. E qua la pazienza si perde inevitabilmente.

Ma per evitare di dover spegnere e riaccendere il PC in seguito a un processo o programma bloccato, esistono alcune applicazioni gratuite con le quali risolvere il problema con un clic di mouse quindi senza riavviare il sistema. Andiamo a vedere quali sono.

Prima dei programmi però vediamo come terminare le applicazioni e i relativi processi bloccati con il Task Manager di Windows il quale diverse volte è più che sufficiente per risolvere la questione.

Dunque quando un programma o un’applicazione non risponde, si deve richiamare il Task Manager di Windows premendo nella tastiera la combinazione dei tre tasti Ctrl+Alt+Canc.

Nella scheda Applicazioni del Task Manager nella colonna Stato verrà visualizzata la notifica Non risponde relativa al programma bloccato.

Quindi cliccare questo programma con il tasto destro del mouse e dal menu cliccare la voce Vai al processo.

Subito dopo si verrà rimandati alla scheda Processi nella quale il programma bloccato da noi indicato sarà evidenziato in blu (come nell’esempio di iTunes sotto in figura):

Task Manager di Windows

Dunque cliccare il processo con il tasto destro del mouse e dal menu cliccare la voce Termina struttura processi (su Windows 7 Chiudi albero processi) e confermare cliccando il pulsante Si.

A questo punto il problema dovrebbe essere risolto. Ma nel caso in cui il Task Manager di Windows non basti o addirittura non dovesse apparire oppure risulta essere anch’esso bloccato, allora ci si deve servire di un programma esterno per raggiungere lo scopo, come i tre gratuiti che ora andiamo a vedere.

1. KillProcess

KillProcess

Di KillProcess ne avevamo già parlato in questo articolo, facile da usare, non richiede installazione e una volta avviato si presenterà con una interfaccia grafica molto simile al Task Manager di Windows, nella quale verranno elencati tutti i processi attivi. Quelli bloccati si potranno terminare selezionandoli con un clic di mouse e cliccando il pulsante Terminal evidenziato dal riquadro verde.

Ma KillProcess è completo di un’altra comoda funzione, la modalità mirino (evidenziata dal riquadro rosso). Ovvero una volta cliccato questo pulsante, il puntatore del mouse verrà trasformato in un mirino lo si potrà trascinare sul programma bloccato il quale a sua volta verrà identificato nella lista Process Name di KillProcess, dalla lo si potrà terminare cliccando il pulsante Terminal.

Compatibile con Windows: XP, Vista, 7 e sistemi operativi precedenti

Dimensione: 28 KB

Download KillProcessDownload diretto

2. Win-xKill

Win-xKill

Win-xKill lo avevamo già visto in questo articolo, di ridotte dimensioni, facile da usare, non richiede installazione. Una volta avviato la sua icona verrà visualizzata nella barra di Windows vicino all’orologio. Quindi cliccarla con il tasto destro del mouse e dal menu cliccare la voce Kill Mode.

Subito dopo il puntatore del mouse verrà trasformato in un teschio e a questo punto, con il cursore/teschio si dovrà cliccare il programma o applicazione bloccato per terminarlo all’istante.

Compatibile con Windows: 2003, XP e Vista

Dimensione: 18 KB

Download Win-xKill

3. Task Killer

Task Killer

Task Killer dopo averlo installato e avviato andrà ad integrarsi nella barra di Windows vicino all’orologio con la sua icona a forma di teschio con sfondo rosso. Quindi cliccare questa icona con un clic sinistro di mouse e dal menu selezionare la voce Processes. Verrà subito visualizzata la lista dei processi attivi in Windows e quelli bloccati saranno evidenziati in rosso.

Dunque per terminare quelli bloccati basterà cliccarli con un clic di mouse e confermare cliccando il pulsante Si.

Compatibile con Windows: 98, NT, 200, 2003, XP e Vista

Dimensione: 328 KB

Download Task Killer

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati