Come trasformare un router non wifi in router wifi per connettersi a internet senza fili

Come trasformare un router non wifi in router wifi per connettersi a internet senza filiDa ormai qualche anno i gestori dei vari servizi ADSL internet forniscono ai loro utenti abbonati i router wireless (o WiFi) per connettersi e navigare il web senza fili.

Soluzione comoda in quanto in questo modo si potranno connettere alla rete più computer alla volta ma anche altri dispositivi come cellulari e smartphone provvisti di scheda wifi.

Così facendo sarà dunque possibile entrare su internet da qualsiasi stanza della casa o dell’ufficio (entro il raggio del segnale wireless), magari per navigare comodamente sdraiati sul letto o sul divano.

Questa opportunità però non è normalmente fattibile con i vecchi router non wifi ovvero quelli cablati.

E nel caso in cui ci si rivolgesse al centro assistenza del proprio provider per sapere come fare a trasformare una connessione non wifi in una wifi, il più delle volte l’unica soluzione che verrà proposta dall’operatore è quella di cambiare tipologia di abbonamento per avere il router wireless. Ma di conseguenza cambierà anche il piano tariffario che sarà più costoso rispetto a quello attuale, invece più economico e vantaggioso.

E’ vero che in alcuni casi sarebbe sufficiente comprare un router wifi dal negozio e sostituirlo a quello vecchio, ma a seconda del router che si possiede, nello specifico i router dai quali dipende anche la linea telefonica come ad esempio il Pirelli della Tiscali, la sostituzione sarebbe inutile in quanto non sarà possibile collegare il telefono, quindi non si potranno fare ne ricevere telefonate.

In questo caso specifico nel quale non si intende cambiare abbonamento ADSL per avere la connessione wireless e dove non è possibile sostituire il vecchio router con uno nuovo wifi, esiste comunque una soluzione e si chiama access point.

L’ access point è un dispositivo che va collegato al router e che trasmette / ripete la connessione internet del router in segnale radio wifi, al quale ci si può connettere con altri dispositivi provvisti di tecnologia wireless.

L’ acces point ha le sembianze di un router, è provvisto di antenna in alcuni casi esterna in altri interna (non visibile) e buon apparecchio si può facilmente acquistare sul web o nei negozi specializzati per circa 35-50 euro. Da non confondere però con i router wireless–access point che sono dotati di modem interno e che potrebbero creare conflitti di connessione con il modem del vecchio router; quindi acquistare esclusivamente un dispositivo con unica funzione di access point.

Facile da installare, l’access point si collega al vecchio router tramite cavo ethernet, quindi il vecchio router se a disposizione ha una sola porta ethernet ed è collegato al PC tramite questa porta, lo si dovrà collegare al PC tramite cavo USB liberando così la porta ethernet che servirà all’access point.

Fatto il collegamento, dopo qualche secondo la connessione a internet adesso verrà trasmessa anche in wifi e ci si potrà subito connettere anche con altri dispositivi da tutta la casa o l’ufficio.

Se in un’altra stanza si ha un computer che non è provvisto di scheda per la connessione wireless, per farlo connettere a internet sfruttando il segnale trasmesso dall’access point, sarà sufficiente acquistare una chiavetta/antenna WiFi USB che una volta collegata è in grado di ricevere il segnale wireless quindi di far navigare su internet senza fili il vecchio PC.

Anche le chiavette/antenna WiFi USB si possono comprare sul web o nei negozi specializzati per circa 15-30 euro.

N.B. Nel caso in cui il segnale wifi in certe stanze dovesse risultare debole, lo si può potenziare seguendo questo metodo: Come aumentare il segnale wifi del router con un riflettore di segnale per l’antenna.

Per concludere, con una spesa minima è dunque possibile trasformare un router cablato non wifi in un router wifi per navigare su internet in casa o a lavoro senza fili con più dispositivi e PC alla volta, ma soprattutto senza dover cambiare la tipologia di abbonamento ADSL per avere la connessione wireless.

A voi i commenti per i vostri pareri e le vostre esperienze in merito.

4 commenti

mi collego a internet via chiavetta della 3... ho creato rete ad hoc tra 2 pc, ma qta rete nn viene riconosciuta da alcuni apparecchi, anche se wi-fi (esempio e-book Kindle)... c'è qualche possibilità di usare un access point su rete internet fornita da chiavetta?

Rispondi
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Si la soluzione dovrebbe esserci. Su internet ho trovato queste due risorse:

http://www.telcominstrument.com/p_387_router-wi-fi-per-chiavetta-internet-usb-umts-per-avere-e-navigare-in-internet-mobile-con-connessione-umts-banda-hsdpa-condividere-accesso-a-internet-per-molti-computer-in-wifi-wireless-con-router-3g.html

e questa:

http://www.fullpress.it/News/Access-point-router-per-chiavetta-usb-umts-hsdpa/7-33215-1.html

In pratica devi cercare un router-access point provvisto di attacco per chiavetta USB

Rispondi

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati