Siti e programmi gratis per vedere lo spazio con stelle pianeti e galassie

Siti e programmi gratis per vedere lo spazio con stelle pianeti e galassieLo spazio ha da sempre affascinato e catturato l’interesse dell’uomo da migliaia di anni fino ad oggi.

Nel tempo le tecnologie sempre più avanzate hanno consentito di studiare e conoscere a fondo svariati pianeti, stelle e galassie fino alla conquista umana del nostro satellite naturale, la Luna. La prossima tappa sarà Marte il Pianeta Rosso.

Con gli strumenti attualmente a disposizione qualsiasi persona può osservare lo spazio dalla propria abitazione tramite i telescopi ormai venduti a prezzi accessibili per chiunque. Ma con i telescopi più economici, quelli che si acquistano per 200-300 euro, si può vedere bene la Luna mentre se lo si punta su altri pianeti la veduta sarà un po’ deludente se ci si aspetta di vederli come in fotografia, peggio ancora se si parla di stelle e galassie.

Per vedere lo spazio ad alti livelli servirebbero telescopi potenti come quelli degli osservatori astronomici, ma ovviamente sempre entro certi limiti. Quindi per chi non ha tempo e possibilità di recarsi in un osservatorio, l’unico modo per vedere bene lo spazio nei minimi dettagli è quello di affidarsi al proprio computer.

Dato il grande fascino che suscita lo spazio, nel tempo e nell’era dei PC sono infatti nate svariate risorse per osservarlo a pieno con i suoi pianeti, stelle e galassie e, a tale proposito andiamo ora a vederne una lista delle migliori ma soprattutto gratuite.

Programmi PC per guardare lo spazio

1. WorldWide Telescope – E’ sicuramente il miglior programma gratis per guardare lo spazio nella sua completezza e ne avevamo già parlato in questo articolo. WorldWide Telescope lo si può definire come la versione spaziale di Google Earth, ovvero consente di navigare ed esplorare a 360 ° pianeti, stelle, costellazioni e galassie fin nei minimi dettagli e in alta risoluzione.

Ricco di tante informazioni riguardanti ogni singolo astro visitato, e tante funzioni e opzioni aggiuntive che rendono questo programma unico ed eccezionale nel suo genere, ad esempio come la possibilità di effettuare tour guidati su diversi pianeti. Il bello è che è completamente gratuito e funziona su tutti i sistemi operativi Windows, ma anche con Mac e Linux.

2. Google Earth – Con l’ultima versione di Google Earth (tramite l’implementazione della funzione Google Sky e Google Mars) adesso è possibile esplorare nel dettaglio oltre alla Terra anche Marte, la Luna e l’intero cielo. Sempre con gli stessi comandi di gestione della visuale è possibile navigare in ogni direzione con possibilità di zoomate elevate per vedere i particolari degli astri. Ovviamente non mancano la schede informative relative all’oggetto celeste che si sta osservando. Google Earth è compatibile con Windows, Mac e Linux.

3. Stellarium – E’ un bellissimo programma freeware molto conosciuto, per osservare il cielo, le stelle, i pianeti e le galassie. La visuale è quelle che si avrebbe guardando la volta celeste ad occhio nudo oppure con il binocolo o il telescopio. Stellarium consente di osservare il cielo in tempo reale e dalla propria posizione geografica (dalla nostra città); quindi se si usa il programma alle dieci di mattina, la visuale di Stellarium sarà la stessa che si vede affacciandosi alla finestra a tale ora.

Ovviamente si può mandare avanti veloce il tempo per arrivare subito alla notte e vedere il cielo stellato in tutta la sua bellezza e ricchezza di astri. Con il mouse in mano, a questo punto si potranno zoomare i pianeti per vederli nel dettaglio, le stelle e le galassie con utili informazioni riguardanti l’oggetto celeste in questione. Anche Stellarium è compatibile con Windows, Mac e Linux.

4. Celestia – Altro valido programma gratis per guardare lo spazio al PC, con pianeti, stelle, galassie, costellazioni e persino asteroidi. Anche qua si naviga con il mouse e si zoomano gli astri con la rotellina del mouse. Ricco di funzioni aggiuntive, consente anche di creare video e/o scattare foto della propria esplorazione celeste che si sta effettuando.

Per trovare al volo i pianeti senza perdersi nello spazio, tornerà utile il menu Navigazione Seleziona Oggetto e Vai all’Oggetto. Di default Celestia è settato in modalità tempo reale, ma a seconda delle proprie esigenze lo si può mandare avanti veloce. Celestia è compatibile con Windows, Mac e Linux.

Siti internet per guardare lo spazio

1. SKY-MAP.org – E’ un sito che mostra la mappa in HD (in alta definizione) degli oggetti spaziali al di fuori del nostro sistema solare. Facile da usare, si punta il mouse sopra l’oggetto desiderato e una volta cliccato verrà restituita la corrispondente pagina informativa. Fra le varie funzioni, molto utile quella che consente di scattare una foto alla visuale attuale e salvarla poi nel PC magari per applicarla come sfondo del Desktop, fra l’altro in HD.

2. GigaGalaxyZoom.org – Il sito mostra l’intero cielo stellato con possibilità di effettuare differenti modalità di zoom avanzate scendendo nel dettaglio per vedere ad esempio i particolari di una nebulosa o di una costellazione. Molto interessante l’opportunità di scaricare l’immagine nel PC di quello che si sta osservando per impostarla magari come sfondo del Desktop oppure da conservare.

3. Neave Planetarium – E’ un planetario da osservare via browser ottimo per vedere le costellazioni e ogni singola stella che le compone, con tanto di informazioni relative dell’oggetto celeste puntato con il mouse.

4. We Choose The Moon – Il sito è stato creato per festeggiare il 40 ° anniversario della conquista della Luna e tramite l’animazione in flash interattiva divisa in stage, si deve far decollare l’Apollo 11 dalla base di lancio e seguirlo in alto nel cielo fino all’allunaggio vedendo tutte le fasi, dal distaccamento degli stadi del razzo fino a quando il modulo tocca il suolo lunare. Si può interagire in ogni stage per ottenere le corrispondenti informazioni che lo riguardano.

5. The Known Universe by AMNH – Infine una risorsa video, ovvero un filmato in HD realizzato dal Museo Americano di Storia Naturale (AMNH - American Museum of Natural History) che partendo dalla Terra e andando a ritroso nello spazio mostra e arriva ai confini dell’universo conosciuto.

Posta un commento

I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati