LuckyWire: nuovo P2P per scaricare video e audio dalla rete, prime impressioni

LuckyWireE’ recente la notizia della chiusura del noto software P2P Limewire da parte delle autorità giudiziarie competenti, che subito salta fuori un nuovo programma P2P gratis basato sempre sulla rete Gnutella e tramite il quale scaricare in file sharing: audio, video, immagini, documenti e programmi.

Il suo nome è LuckyWire, nominato in diversi siti web come valida alternativa al deceduto Limewire e perfino ai celebri emule e utorrent.

Ma queste voci rispecchiano l’effettiva realtà oppure LuckyWire non è così come viene descritto? Diciamo che c’è un po’ di vero ma c’è anche qualche caratteristica da prendere in considerazione. A tale proposito, dopo averlo testato, andiamo a vedere le prime impressioni su LuckyWire analizzandone gli aspetti positivi e quelli negativi.

Aspetti positivi di LuckyWire

1. Facile da usare grazie all’interfaccia grafica minima ed intuitiva, disponibile in varie lingue fra le quali c’è anche l’italiano.

2. Non richiede alcuna configurazione del router per il download e lo scambio dei file in P2P, infatti dopo averlo installato e avviato è già pronto da usare.

3. Al primo avvio è possibile indicare di escludere dalle liste dei risultati dei file trovati, tutti quelli coperti da copyright, in questo modo si potranno scaricare solamente file legali (quindi niente film, musica, programmi, immagini e documenti coperti dal diritto d’autore).

4. Modalità di Connessione Turbo applicata di default che consente un veloce download dei file.

Aspetti negativi di LuckyWire

1. Per quanto riguarda i film al momento se ne possono trovare pochi e praticamente zero o quasi se si cercano quelli in italiano. Stesso discorso se si cercano canzoni, programmi e documenti in italiano. Le canzoni che si possono trovare più facilmente e in quantità, al momento sono solo quelle degli artisti stranieri più famosi.

2. Questo è dovuto al fatto che sono ancora pochi gli utenti italiani che utilizzano LuckyWire, di conseguenza i file da reperire nella nostra lingua sono veramente scarsi (al momento). Magari più avanti se questo software verrà apprezzato, si potranno trovare più file da scaricare anche in italiano.

3. Se si decide di escludere dai risultati di ricerca i file coperti da copyright, allora si potrà scaricare praticamente niente, dato che il successo dei maggiori software P2P è dovuto al fatto che è possibile reperire qualsiasi risorsa, soprattutto quelle coperte dai diritti d’autore, ricordando però che tale pratica è illegale.

4. Come è per gli altri software P2P, anche LuckyWire consuma diverse risorse di sistema, quindi se ci saranno molti file in download, la navigazione a Internet e altri processi potrebbero risultare più lenti.

Per quanto gli aspetti negativi c’è comunque da tenere in considerazione che LuckyWire è un programma giovane che ancora deve riuscire a farsi strada fra gli utenti e, se verrà apprezzato, il punto 1 e il punto 2 si potrà depennare dalla lista degli aspetti negativi.

Voi che ne pensate di questo nuovo programma P2P? LuckyWire può considerarsi un’alternativa ad altri software P2P oppure restate fedeli al vostro preferito? Lasciate le vostre impressioni tramite il modulo commenti in basso a questa pagina.

Compatibile con Windows: XP, Vista e 7

Dimensione: 16.3 MB

Download: Scarica gratis LuckyWire



Posta un commento

Per sapere quando è stata pubblicata una risposta al tuo commento puoi ricevere una notifica selezionando "Inviami notifiche" (eccetto chi commenta come Anonimo). I commenti verranno moderati prima di essere pubblicati.